Itinerari » Residenze Sabaude » Palazzina di Caccia di Stupinigi

 
 

Dopo gli ultimi restauri la Palazzina di Caccia di Stupinigi ha riaperto al pubblico i suoi splendidi ambienti.
L'edificio fu commissionato nel Settecento da Vittorio Amedeo II di Savoia come luogo di loisir per la caccia, divenendo in seguito luogo prediletto per feste e matrimoni.

Il risultato fu un capolavoro nato dall'estro creativo di Filippo Juvarra, che ancora oggi affascina il visitatore che osserva la bellezza dell'impianto architettonico o che si appresta ad entrare nell'elegante e luminoso Salone Centrale. La visita permette di riscoprire il nucleo centrale della palazzina e l'Appartamento di Levante, con attenzione particolare ai preziosi arredi esposti.

Dal 1919 infatti l'edificio ospita il Museo dell'Arredamento con capolavori dei grandi ebanisti piemontesi, da Pietro Piffetti a Giuseppe Maria Bonzanigo.

Durata 1h.

PER INFORMAZIONI O PRENOTAZIONI SCRIVETE A info@coolto.it


Copyright 2009-2019 CoolTO - Turismo Culturale Torino e Provincia
P.IVA 10245280010 - Informativa Privacy - Informativa Cookies - Email: info@coolto.it